Grande partecipazione per la festa dell'estate tenutasi il 15 luglio a Casa Roverella dopo la ristrutturazione dell'edificio operata dal Consorzio Sociale "Santa Colomba. Raccolti tra i partecipanti 1.200 euro per il progetto "una casa in crescita".

Una grande folla ha animato la festa dell'estate a Casa Roverella che, dopo la ristrutturazione dell'edificio operata dal Consorzio Sociale "Santa Colomba", ha raggiunto in questi mesi la capienza prevista dal progetto, che mostra così di rispondere alle effettive esigenze del territorio.

Tutti gli intervenuti hanno elogiato il personale di Casa Roverella e gli stessi ospiti, che hanno partecipato attivamente all'organizzazione della festa.
L'assessore ai Servizi Sociali Sara Mengucci ha apprezzato il "valore aggiunto" per la citta delle iniziative del Consorzio Santa Colomba per creare un rapporto tra città ed ospiti della struttura e l'assessore Mila Della Dora, con delega al Benessere ed alla salute, ha sottolineato come a Casa Roverella le persone stanno bene e come lo si può percepire.

festa casa roverella

La festa ha infatti mostrato la vitalità di una struttura per anziani che non vuole essere un parcheggio o un "ricovero", ma un luogo dove vivere attivamente l'età anziana, in continuo rapporto con la città. Apprezzatissimi i lavori artigianali degli ospiti di casa Roverella messi in mostra ed abbinati alla pesca di beneficenza e la musica senza tempo dei sempreverdi "Evergreen".

Un grande riscontro tra gli intervenuti alla festa ha avuto la raccolta fondi che in una serata ha portato ben 1200 euro al progetto "Una casa in crescita" che si propone di finanziare alcune iniziative scelte con la partecipazione diretta degli anziani ospiti; tra gli obiettivi vi sono la ristrutturazione delle vetrate della chiesa, la creazione di laboratori artigiani interni, lo sviluppo di laboratori di danzaterapia, pet therapy, pittura, musicoterapia, cucito ed altro.

festa casa roverella 

Consorzio Sociale Santa Colomba

polisportiva millepiedi Pesaro