Dopo il rinvio dovuto al maltempo, le gare si svolgeranno il 26 novembre e il 3 dicembre a Pesaro, ore 14,30 al campo della Baratoff

Al fine di promuovere, attraverso lo sport, l’integrazione nella comunità locale dei richiedenti asilo e rifugiati, la Cooperativa Labirinto, settore migranti Pat – Prima accoglienza temporanea e SPRAR - Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati, in collaborazione con il Comune di Pesaro, Uisp, Arci, associazione Reciproca, associazione sportivo-culturale La palla rotonda, Cooperativa Millepiedi, organizza il Torneo Interculturale di Calcetto: “Pesaro accoglie”, che si terrà il 26 novembre e il 3 dicembre a Pesaro, ore 14,30 al campo al coperto della Baratoff.

L’evento vede la partecipazione di dieci squadre formate dai richiedenti asilo e dagli enti e operatori coinvolti nei progetti, secondo la seguente composizione: 3 squadre di Prima accoglienza temporanea (Pat), 2 squadre di SPRAR Invictus e Tandem, 1 squadra di operatori Labirinto, 1 squadra delle forze di Polizia di Stato, 1 squadra del Comune di Pesaro, 1 squadra dell’Ordine dei Giornalisti, 1 squadra PLE (Pesaro Language Exchange).

Le squadre si sfideranno in partite da 25 minuti l’una, tra le ore 15 e le 19. Il calcio d’inizio verrà dato quindi il 26 novembre dal presidente della provincia di Pesaro Urbino, Daniele Tagliolini, e le partite saranno arbitrate da Giovanni Pollastrelli, del progetto Carcere Uisp, e da Gustavo Merino, arbitro UISP.

Consorzio Sociale Santa Colomba

polisportiva millepiedi Pesaro