Riapre “Si lo so – officina delle storie”, nato dalla collaborazione tra ATS1 di Pesaro, Comune di Gradara e Cooperativa Sociale Labirinto

 

“Si lo so – officina delle storie” è un ambiente nato dalla collaborazione tra ATS1 di Pesaro, Comune di Gradara e Cooperativa Sociale Labirinto.

Si tratta di un punto vendita situato nel cuore del borgo di Gradara, ai piedi della Rocca di Paolo e Francesca, in cui è possibile trovare i prodotti delle filiere sociali del nostro territorio e conoscere le storie che vi sono dietro ogni prodotto, dai saponi del Centro “Gabbiano” ai cd musicali del laboratorio “Musicazione” de Il Mosaico, dall’artigianato della Svt Factory della Scuola di Viale Trieste di Pesaro, alla carta fatta a mano al Centro Margherita di Casinina, fino ai prodotti agroalimentari dell’agricoltura sociale marchigiana.

Un’attenzione particolare è rivolta alla qualità degli oggetti in vendita che sono espressione di abilità, creatività e impegno delle persone coinvolte, perché ogni prodotto in vendita narra la storia che lo ha creato e “Si lo so” è un luogo in cui la funzione si commerciale si arricchisce con i valori dell’incontro, dello scambio e della conoscenza: il punto vendita viene tenuto aperto, a turno, dai vari centri educativi e laboratori che partecipano al progetto.

Dietro la recentissima incoronazione di Gradara come “Borgo dei borghi” italiano c’è anche il piccolo contributo di “Si lo so”: le telecamere di “Alle falde del Kilimanjaro”, la trasmissione di RaiTre ideatrice del concorso, si erano infatti recate a visitare il progetto, intervistandone i protagonisti: presentare un progetto sociale all’interno di un contesto culturale, paesaggistico, storico e architettonico di eccellenza è sicuramente uno degli elementi che ha portato Gradara a prevalere su altri suggestivi borghi italiani.

Si lo so ha riaperto nel week end di Pasqua e resterà aperto tutta la primavera nei pomeriggi dei fine settimana. Per due mattine la settimana inoltre il punto vendita rimarrà aperto, intercettando anche il flusso di visitatori di Gradara legato alle gite scolastiche che si svolgono in questo periodo e stabilendo così un dialogo con giovani e giovanissimi di tutta Italia.

Per informazioni

"Si lo so" è in via Umberto I n. 5. Maggiori notizie su www.siloso.org