Cooperativa

Alcune indicazioni per permettere a socie e soci dipendenti di svolgere serenamente e in sicurezza l’attività lavorativa

In risposta all’emergenza provocata dalla comparsa di alcuni casi di Coronavirus (nCoV) in Italia, il Ministero della Salute Italiano sta fornendo specifiche indicazioni a enti pubblici sanitari e a datori di lavoro privati. Labirinto cooperativa sociale comunicherà di volta in volta gli aggiornamenti ministeriali direttamente a socie e soci dipendenti, inoltre, ​per tutelare utenti, beneficiari, socie e soci Labirinto cooperativa sociale potrebbe rivedere, se necessario, la valutazione dei rischi ai sensi del D.lgs. 81/2008, in relazione al rischio biologico eventualmente connesso alla prestazione lavorativa, in collaborazione con il medico del lavoro competente.
 
Per fronteggiare al meglio questo momento e permettere a tutti i dipendenti di svolgere serenamente e in sicurezza l’attività lavorativa comunichiamo le linee cautelative indicate dal Ministero:

  • in caso di manifestazione di sintomi influenzali confermate dal proprio medico di base, per le attività di ufficio potrebbe essere adottato il telelavoro, se possibile e nelle mansioni compatibili;
  • per garantire nelle sedi di Labirinto le comuni misure preventive contro la diffusione delle malattie trasmesse per via respiratoria, è opportuno: lavare le mani di frequente, curare l’igiene delle superfici, evitare contatti stretti e protratti con persone con sintomi simil influenzali e adottare ogni ulteriore misura di prevenzione specifica connessa alla tipologia di lavoro di ciascun dipendente.
     
  • socie e soci dipendenti entrati in contatto durante l’attività lavorativa con persone a rischio di infezione, hanno l’obbligo di segnalare ai servizi sanitari il caso sospetto di nCoV, secondo i parametri riferiti e, nell’attesa dell’intervento dei servizi sanitari, hanno l'obbligo di assumere comportamenti di cautela.
     

Per chi rientra nelle sedi italiane dopo una trasferta o distacco in Cina o in un paese a rischio, saranno adottati i seguenti comportamenti:

  1. rientro anticipato dei collaboratori per limitare l’esposizione a rischio di contagio;
  2. svolgimento della prestazione lavorativa a casa;
  3. possibilità di disporre la sospensione temporanea della attività lavorativa, fermo il decorso della normale retribuzione. 

Al momento saranno utilizzati i soliti dispositivi di sicurezza secondo la scheda rischio di mansione di ciascuna socia e socio dipendente.
Labirinto informerà i dipendenti su particolari raccomandazioni da adottare in relazione alle specifiche caratteristiche e diffusione del virus.

Segnaliamo dieci utili comportamenti di prevenzione per contenere la diffusione delle malattie trasmesse per via respiratoria:

  1.  Lavati spesso le mani.
  2. Evita il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute.
  3. Non toccarti occhi, naso e bocca con le mani.
  4. Copri bocca e naso se starnutisci o tossisci.
  5. Non prendere farmaci antivirali né antibiotici a meno che siano prescritti dal medico.
  6. Pulisci le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol.
  7. Usa la mascherina solo se sospetti di essere malato o assisti persone malate.
  8. I prodotti "Made in China" e i pacchi ricevuti dalla Cina non sono pericolosi.
  9. Gli animali da compagnia non diffondono il nuovo coronavirus.
  10. Contatta il numero verde 1500 per maggiori informazioni.
Invitiamo socie e soci dipendenti a:
  • consultare il sito del Ministero della Salute per ricevere maggiori informazioni sul nCoV;
  •  non recarsi all'ospedale in caso di tosse, febbre o raffreddore, ma di contattare il proprio medico di base o il 1500 per segnalare una potenziale infezione: il sistema sanitario attiverà la procedura necessaria. 
La Regione Marche ha attivato il numero verde 800 93 66 77, in funzione dalle 8.00 alle 20.00,  per ricevere maggiori informazioni sulle procedute da attuare.

 

Consorzio Sociale Santa Colomba

polisportiva millepiedi Pesaro